IT
Grifulvin V
Grifulvin V
Grifulvin V è prescritto per il trattamento delle infezioni funginee della pelle, del cuoio capelluto e delle unghie.
 
Package Name
Per Pilola
Per Confezione
Risparmi
Ordine
 
250mg × 30 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.86€
Per Confezione: 25.87€
Risparmi: 0.00€
 
250mg × 60 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.67€
Per Confezione: 40.33€
Risparmi: 11.41€
  Best Buy
250mg × 90 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.61€
Per Confezione: 54.80€
Risparmi: 22.82€
 
250mg × 120 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.58€
Per Confezione: 69.26€
Risparmi: 34.23€
 
250mg × 180 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.55€
Per Confezione: 98.19€
Risparmi: 57.04€
 
250mg × 270 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.52€
Per Confezione: 141.58€
Risparmi: 91.26€
 
250mg × 360 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.51€
Per Confezione: 184.97€
Risparmi: 125.48€

Descrizione Del Prodotto

Uso comune
Grifulvin V è prescritto per il trattamento delle infezioni fungine della pelle, cuoio capelluto e delle unghie (prurito Jock, piede d'atleta, prurito del barbiere). Grifulvin V agisce bloccando la crescita dei funghi, ma non elimina la causa della malattia.
Dosaggio e direzioni
Prima di tutto si deve consultare il medico. Generalmente si consiglia di prendere Grifulvin V per via orale (2 compresse con un pasto e un cucchiaino di olio vegetale) o per applicazione locale sulla pelle. Il periodo di trattamento è determinata dal medico.
Precauzioni
I pazienti con una malattia del sangue certa (porfiria), gravi malattie del fegato (insufficienza epatica), il lupus e le donne incinte o in allattamento non devono assumere Grifulvin V. Si raccomanda di non guidare, prendere l'alcool, rimanere molte ore esposti al sole, mentre si sta prendendo questo farmaco.
Controindicazioni
I pazienti con malattie epatiche, porfiria (interferisce con il metabolismo della porfirina), griseofulvina o ipersensibili a qualsiasi componente di questo farmaco, in gravidanza o in donne che allattano non devono assumere Grifulvin V.
Possibili effetti collaterali
Possibili effetti indesiderati sono i seguenti: reazione allergica (gonfiore del viso, orticaria, difficoltà respiratorie); macchie bianche in bocca (mughetto / lievito infezione), nausea, vomito o diarrea, cefalea, vertigini o stanchezza; insonnia, confusione, intorpidimento o formicolio alle mani o ai piedi, o irregolarità mestruale. Nel caso se si pensa che si sia affetti da uno dei precedenti effetti collaterali è necessario chiamare subito il medico.
Interazione farmacologica
Ci sono alcuni farmaci, che interagiscono con Grifulvin V: barbiturici per dormire o anticonvulsioni, ormoni femminili, come estrogeni o progestinici, pillola anticoncezionale, e warfarin. Ma si deve sempre seguire le raccomandazioni del medico per quanto riguarda un eventuale interazione.
Dose mancata
Non prendere mai più della dose prescritta, anche se ce ne si è dimenticati una. Cercate di prenderla il più presto possible.o, se è troppo tardi, basta saltarla e prendere la dose successiva alla stessa ora regolarmente come da prescrizione.
Sovradosaggio
Nel caso si pensi di aver assunto un overdose di Grifulvin si dovrebbe chiamare immediatamente il medico. I sintomi da sovradosaggio di Grifulvin V sono i seguenti: diarrea, nausea, vomito, mal di testa, intorpidimento e formicolio, e confusione.
Conservazione
Conservare a temperatura ambiente tra i 59-77 F (15-25 C), in un luogo buio e asciutto. Tenere lontano da bambini e animali domestici. Guardare la data di scadenza!
Nota
Le informazioni sopra riportate hanno carattere generale. Tenere presente che queste infomazione non sono scritte per indurre all’autodiagnosi e autotrattamento. Bisogna consultare il proprio medico o il consulente sanitario circa l’assunzione del medicinale in base alle proprie condizioni. Le informazioni sono attendibili, ma potrebbero comunque contenere errori. È declinata la responsabità per qualsiasi danno diretto, indiretto, speciale o altro causati dal’uso di queste informazioni e anche per le conseguenze in caso di auto-trattamento.