IT
Lopid
Lopid
Lopid è usato per trattare livelli molto alti di colesterolo e trigliceridi nelle persone con pancreatite e inoltre tende ad abbassare il rischio di ictus e infarto.
 
Package Name
Per Pilola
Per Confezione
Risparmi
Ordine
 
300mg × 30 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 1.40€
Per Confezione: 42.09€
Risparmi: 0.00€
 
300mg × 60 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 1.06€
Per Confezione: 63.40€
Risparmi: 20.79€
 
300mg × 90 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.94€
Per Confezione: 84.70€
Risparmi: 41.58€
  Best Buy
300mg × 120 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.88€
Per Confezione: 106.00€
Risparmi: 62.38€
 
300mg × 180 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.83€
Per Confezione: 148.61€
Risparmi: 103.96€
 
300mg × 270 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.79€
Per Confezione: 212.51€
Risparmi: 166.34€
 
300mg × 360 pillole Next orders 10% discount
Per Pilola: 0.77€
Per Confezione: 276.41€
Risparmi: 228.72€

Descrizione Del Prodotto

Informazioni generali
Lopid appartiene alla classe di farmaci noti come fibrati. È indicato per il trattamento del colesterolo alto. La sua azione blocca la produzione di certi tipi di colesterolo, specialmente del tipo noto come trigliceride. Lopid è prescritto assieme a una dieta sana ed esercizio fisico per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Questo diminuisce il rischio di malattie cardiache e aiuta a prevenire ictus e attacchi cardiaci.
Indicazioni
Assumere Lopid come prescritto dal medico. La dose raccomandata è di 600 mg due volte al giorno da assumere almeno 30 minuti prima dei pasti, mattina e sera. La dose massima giornaliera raccomandata è di 1200 mg. Lopid deve essere usato in combinazione con modifiche nello stile di vita. Il farmaco deve essere preso con un bicchiere d'acqua. È necessario assumere Lopid tutte le volte alla stesa ora.
Precauzioni
Prima di assumere Lopid è necessario informare il medico se si soffre di malattie della colecisti, calcoli biliari, malattie renali, insufficienza renale, malattie del fegato, insufficienza epatica, diabete e malattie cardiache. Evitare di mangiare cibi ad alto contenuto di grassi o colesterolo.
Controindicazioni
è vietata l’assunzione del medicinale per chi è allergico al gemfibrozil, al fenofibrato o ad uno qualsiasi degli eccipienti del farmaco, se si è incinta o durante il periodo di allattamento, se si stanno assumendo farmaci antidiabetici chiamati repaglinide, se si dispone di iperlipoproteinemia di tipo1, gravi malattie del fegato, malattie renali o malattia della colecisti.
Possibili effetti collaterali
Cercare immediatamente assistenza medica se si presentano problematiche come: diarrea, nausea, vomito, eruzioni cutanee, mal di stomaco, gas, bruciore di stomaco, dolori articolari, dolori muscolari, stanchezza insolita, debolezza, tosse, raucedine, febbre, brividi, dolore alla zona lombare o laterale, dolore o difficoltà nella minzione, difficoltà respiratorie, orticaria, gonfiore del viso, delle labbra, della lingua, ittero (ingiallimento della pelle o degli occhi), visione offuscata, dolore oculare e strano sapore in bocca. Se si notano altri effetti non elencati sopra, contattare il medico.
Interazioni farmacologiche
Informare il medico su tutti gli altri farmaci contemporaneamente in uso, in particolare: anticoagulanti (warfarin), insulina o farmaci per il diabete assunti per bocca, farmaci per l’abbassamento del colesterolo (pravastatina, atorvastatina, lovastatina, fluvastatina), bexarotene, ezetimibe, repaglinide e ciclosporina. Quando avviene un’interazione tra due farmaci non sempre significa che si deve smettere di assumere uno dei due. Informare il medico su tutte le prescrizioni mediche, medicinali da banco e farmaci a base di erbe che state assumendo.
Dose dimenticata
Assumere la dose dimenticata non appena possibile. Se è quasi ora della dose successiva basta non assumerla e tornare ad assumere il farmaco come previsto. Non prendere una dose extra del medicinale per compensare la dose dimenticata.
Overdose
Se si pensa di avere assunto un sovradosaggio del farmaco cercare immediatamente assistenza medica. I sintomi di sovradosaggio possono essere:dolori articolari o muscolari, vomito, crampi allo stomaco, nausea, diarrea.
Conservazione
Conservare il farmaco a temperatura ambiente tra i 20-25 °C (68-77 gradi F) lontano dalla luce e dall'umidità. Conservare tutti i farmaci lontano dalla portata dei bambini e da animali domestici.
Nota
Le informazioni sopra riportate hanno carattere generale. Tenere presente che queste informazione non sono scritte per indurre all’autodiagnosi e auto-trattamento. Bisogna consultare il proprio medico o il consulente sanitario circa l’assunzione del medicinale in base alle proprie condizioni. Le informazioni sono attendibili, ma potrebbero comunque contenere errori. È declinata la responsabilità per qualsiasi danno diretto, indiretto, speciale o altro causati dal’uso di queste informazioni e anche per le conseguenze in caso di auto-trattamento.